Pandoro con crema di mascarpone e frutti rossi

Dolce
Facile
20 min
n/d
n/d
6

Ingredienti

  • 2 pandori mignon (oppure 1 normale)
  • 6 cucchiai di Grand Marnier
  • 2 cestini di lamponi, intatti
  • 250 g di mascarpone Granarolo Cucina ad Arte
  • 3 tuorli di uova fresche Granarolo
  • 6 cucchiai di zucchero superfine
  • 1 albume di uova fresche Granarolo
  • 6 alchechenger
  • zucchero a velo per decorare
  • 6 bicchieri da fool (per servire)

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Per montare gli albumi a neve è necessario usare solo uova fresche. Gli albumi devono essere inoltre a temperatura ambiente e privi di tracce di tuorlo, poiché il loro grasso impedisce agli albumi di montare. Usate delle fruste elettriche perfettamente pulite e cominciate a montare a velocità bassa, aumentando poco alla volta. Continuate a montare senza fermarvi fino a che la consistenza sarà molto soda. Gli albumi sono montati quando, inclinando la ciotola, il composto rimane compatto e non vi sono residui di albume sul fondo. Quando incorporate gli albumi al composto, mescolate sempre con movimenti dal basso verso l’alto.

Pandoro con crema di mascarpone e frutti rossi

Preparazione

1
Tagliate il pandoro in modo da ricavare 6 dischi della stessa misura della base dei bicchieri. Se usate un pandoro di dimensioni standard, tagliate i dischi usando un taglia biscotti a forma di stella.
2
Posizionate una fetta di pandoro sul fondo di ogni bicchiere e bagnatela con un cucchiaio di Grand Marnier.
3
Lavate e asciugate i lamponi su della carta da cucina, tamponandoli leggermente, senza schiacciarli.
4
Mettete in una ciotola il mascarpone, i tuorli e lo zucchero.
5
Montate il tutto con un frullino elettrico, sino a che diventerà un composto omogeneo e spumoso.
6
A parte, mettete l'albume in una ciotola e montatelo a neve ferma.
7
Incorporate l'albume montato a neve al composto a base di tuorli, usando un lecca pentola o una spatola.
8
Trasferite il tutto in una tasca da pasticciere con bocchetta larga e liscia.
9
Fate uno strato di crema al mascarpone sopra ad ogni fetta di pandoro e bagnate con il Grand Marnier.
10
Aggiungete i lamponi disponendoli in cerchio.
11
Completate con un altro strato di crema al mascarpone.
12
Decorate con l'alchechenger.
13
Trasferite i dolci in frigorifero per almeno un'ora, spolverate la superficie con lo zucchero a velo subito prima di servirli.

Ingredienti

  • 2 pandori mignon (oppure 1 normale)
  • 6 cucchiai di Grand Marnier
  • 2 cestini di lamponi, intatti
  • 250 g di mascarpone Granarolo Cucina ad Arte
  • 3 tuorli di uova fresche Granarolo
  • 6 cucchiai di zucchero superfine
  • 1 albume di uova fresche Granarolo
  • 6 alchechenger
  • zucchero a velo per decorare
  • 6 bicchieri da fool (per servire)
 Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Il Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte si contraddistingue per il suo inconfondibile sapore di latte e per la sua consistenza cremosa, che ne fanno l’ingrediente principe dei classici della Grande Pasticceria Italiana come creme, coppe e tiramisù, ma è anche l’ideale per mantecare i primi piatti e rendere più golosi antipasti e salse.​
 Il Mascarpone Granarolo nasce inoltre da materie prime accuratamente selezionate e controllate come le panne 100% di origine italiana. ​

IL CONSIGLIO AD ARTE: per ottenere le migliori performance di consistenza e sapore ti consigliamo di utilizzarlo a temperatura ambiente estraendolo dal frigorifero circa 30 minuti prima del suo impiego.​