Verdure al vapore con salsa di ricottina

Contorno
Facile
20 min
A vapore
238 kcal
4

Ingredienti

  • 300 g di carote
  • 400 g di broccoli
  • 500 g di cavoli
  • 300 g di finocchi
  • 240 g di patate
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche miste
Salsa:
  • 200 g di ricottine Granarolo Oggi Puoi
  • 30 ml di Latte Granarolo Scremato Magro 0%
  • timo
  • 20 ml di olio extravergine di oliva
  • sale

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

La cottura a vapore
La cottura a vapore avviene attraverso il vapore dell’acqua in ebollizione senza contatto diretto con gli alimenti e questo permette una minore dispersione di vitamine e minerali. Questo metodo di cottura è particolarmente consigliato a chi desidera un sistema di cottura sano e leggero.

Verdure al vapore con salsa di ricottina

Preparazione

1
Mondate le verdure. Tagliate a spicchi il finocchio, a pezzetti regolari le carote e le patate e infine dividete a cimette i broccoli e il cavolo.
2
Ponete le verdure nel cestello della vaporiera, aromatizzate l'acqua con il mazzetto di erbe aromatiche. Portate all'ebollizione (fate attenzione: il livello dell'acqua non deve raggiungere le verdure) e cuocete le verdure portandole a cottura.
3
Stemperate la ricotta con il latte.
4
Profumate con il timo.
5
Regolate di sale.
6
Alla salsa di ricotta emulsionate l'olio extravergine di oliva.
7
Servite le verdure lessate dopo averle salate accompagnandole con la salsa di ricotta.

Ingredienti

  • 300 g di carote
  • 400 g di broccoli
  • 500 g di cavoli
  • 300 g di finocchi
  • 240 g di patate
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche miste
Salsa:
  • 200 g di ricottine Granarolo Oggi Puoi
  • 30 ml di Latte Granarolo Scremato Magro 0%
  • timo
  • 20 ml di olio extravergine di oliva
  • sale
 Ricottine Oggi Puoi

Prepara questa ricetta con:

Ricottine Oggi Puoi

Scopri le nuove ricottine Granarolo Oggi Puoi: tutto il gusto Granarolo con il 30% di sale e il 50% di grassi in meno rispetto alla media del mercato della ricotta. In più, è fatta con latte 100% italianoLa riduzione del consumo di sodio contribuisce al mantenimento di una normale pressione sanguigna.

Un’alimentazione varia ed equilibrata e uno stile di vita sano ti aiutano a vivere meglio.