Trota salmonata con insalatina rosa

Secondo
Facile
20 min
In padella
291 kcal
4

Ingredienti

  • 4 filetti di trota salmonata con pelle
  • 8 cucchiai di panna Accadì senza lattosio
  • 2 cucchiai di limone
  • 8 ravanelli
  • 4 piccole carote
  • erba cipollina
  • scaglie di mandorle senza buccia
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • sale

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Trota salmonata con insalatina rosa
Questo piatto potrebbe essere inserito in un menu a tema "colore". Proponetelo ai bambini insieme ad altre portate che avranno colori differenti

Trota salmonata con insalatina rosa

Preparazione

1
Versare la panna in una ciotola e aggiungere il limone; lasciare riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
2
Eliminare le foglie dei ravanelli e lavarli. Sbucciare le carote, togliere le estremità e lavarle. Con una mandolina affettare finemente i ravanelli e le carote.
In una ciotola preparare un'emulsione con due cucchiai di olio, aggiungere sale, pepe e l'erba cipollina tagliata fine. Mescolare velocemente con una forchetta per emulsionare.
3
Scaldare in una padella un cucchiaio di olio e adagiare i filetti di trota dalla parte della pelle; continuare la rosolatura a fiamma medio-bassa chiudendo la padella con un coperchio. Dopo qualche minuto salare i filetti.
4
Quando i filetti saranno pronti, eliminare la pelle e adagiarli in un piatto.
5
Servire i filetti con due cucchiai di panna acida accompagnati con l'insalatina rosa di ravanelli e carote, condita qualche minuto prima di servire con l'emulsione, e spolverata di scaglie di mandorle.

Ingredienti

  • 4 filetti di trota salmonata con pelle
  • 8 cucchiai di panna Accadì senza lattosio
  • 2 cucchiai di limone
  • 8 ravanelli
  • 4 piccole carote
  • erba cipollina
  • scaglie di mandorle senza buccia
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • sale
 Panna Accadì Senza Lattosio

Prepara questa ricetta con:

Panna Accadì Senza Lattosio

La Panna Accadì Senza Lattosio è la buona panna pastorizzata digeribile anche da chi è intollerante al lattosio o ha difficoltà a digerirlo. Infatti il lattosio viene scomposto nei due zuccheri che lo costituiscono: così la panna può tornare a rendere squisite le tue ricette. Inoltre questo procedimento rende la panna più dolce e gustosa, una bontà tutta naturale ottenuta senza aggiungere zuccheri.