Tartine di pesce persico e fave

Antipasto
Facile
20 min
In padella
233 kcal
4

Ingredienti

  • 8 fette di pane di semola di grano duro
  • 180 gr di pesce persico
  • 200 gr di fave già sgranate (fresche o surgelate)
  • 1 porro
  • erba cipollina
  • 2 cucchiai farina 00
  • 3 cucchiai di burro Granarolo alleggerito Granarolo
  • 2 cucchiai olio extravergine d' oliva
  • sale e pepe

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Tartine di pesce persico e fave Le fave sono legumi primaverili che si trovano con facilità nei supermercati. Se non le trovate fresche, sostituitele con quelle surgelate, preferibili a quelle secche. Oltre ad essere ottime dal punto di vista nutritivo, le fave sono tra i legumi meno calorici e meno costosi. Si consiglia di rimuovere la pellicina presente sul seme, per renderle più digeribili.

Tartine di pesce persico e fave

Preparazione

1
Ricavare dei dischi tondi da ogni fetta di pane e tostarli in una padella antiaderente appena unta di olio.
2
Lessare le fave in acqua salata per circa 10 minuti, privarle della pellicina e tritarle grossolanamente. Affettare la parte bianca del porro e farlo rosolare per qualche minuto a fiamma media con un cucchiaio di olio, unire le fave, il sale e il pepe. Proseguire la cottura coprendo la padella con un  coperchio, fino a quando il porro non sarà appassito e asciugato (circa 8-10 minuti)
3
Tagliare il pesce persico in piccoli pezzetti, passarli in poca farina a cui è stato aggiunto il sale e il pepe.
4
Rosolare il pesce con un cucchiaio di burro e una volta cotti, toglierli dal fuoco mantenendoli al caldo.
5
Sciogliere il burro rimasto a bagnomaria o nel microonde, insieme all'erba cipollina tagliata finemente (il burro non deve scurirsi ma solo sciogliersi).
6
Disporre i dischi di pane su un piatto da portata, sopra ciascuno di essi distribuire il trito di fave e porri e dei pezzetti di pesce persico. Condire con il burro fuso aromatizzato e servire immediatamente.

Ingredienti

  • 8 fette di pane di semola di grano duro
  • 180 gr di pesce persico
  • 200 gr di fave già sgranate (fresche o surgelate)
  • 1 porro
  • erba cipollina
  • 2 cucchiai farina 00
  • 3 cucchiai di burro Granarolo alleggerito Granarolo
  • 2 cucchiai olio extravergine d' oliva
  • sale e pepe
 Burro Alleggerito Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Burro Alleggerito Granarolo

Se hai difficoltà a digerire il latte, prova il Burro Alleggerito Granarolo

Una novità con un doppio beneficio per il tuo benessere: è senza lattosio e alleggerito (con solo il 61% di grassi). Questo burro Granarolo è ideale da spalmare sul pane o come ingrediente per le tue ricette.

Provalo nel nuovo pratico formato da 100 g.