Sformato di carciofi e stracchino

Contorno
Facile
95 min
Bollito / Lessato
n/d
4

Ingredienti

  • 4 carciofi
  • 2 uova
  • 1 stracchino cremoso Granarolo
  • 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • q.b. pangrattato
  • sale, pepe
  • prezzemolo fresco
  • olio extravergine di oliva

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Sformato di carciofi e stracchino
Lo sformato di carciofi e stracchino è un piatto ideale da portare al lavoro, accompagnandolo con cous cous o cereali integrali e verdure cotte e/o crude, semi o frutta secca. Con la nostra ricetta si può realizzare un unico sformato o quattro piccoli sformatini già porzionati, cotti negli stampini da muffin.

Sformato di carciofi e stracchino

Preparazione

1
Pulire i carciofi e dividerli in due o quattro parti; cuocerli in acqua bollente salata per circa 10-15 minuti, o finché sono morbidi.
2
Scolarli, porli in una ciotola e aggiungere lo stracchino, il formaggio grattugiato, un ciuffo di prezzemolo e le uova, frullare il composto con un frullatore a immersione, salare e pepare a piacere.
3
Aggiungere pangrattato fino a ottenere un composto morbido, ma più consistente, occorrono circa 50 g di pangrattato.
4
Ungere 4 stampini da muffin in alluminio, rivestirli con il pangrattato e adagiarvi il composto di carciofi, livellare la superficie e cuocerli nel forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti.
5
Si può preparare un unico sformato utilizzando una piccola pirofila.

Ingredienti

  • 4 carciofi
  • 2 uova
  • 1 stracchino cremoso Granarolo
  • 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • q.b. pangrattato
  • sale, pepe
  • prezzemolo fresco
  • olio extravergine di oliva
 Stracchino Cremoso Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Stracchino Cremoso Granarolo

Dall’esperienza Granarolo nasce una gustosa bontà tutta da spalmare: lo stracchino fatto con latte fresco Alta Qualità.

Buono e gustoso con la bontà del latte fresco Alta Qualità 100% italiano.