Sformatini di verdure tricolore

Antipasto
Media
30 min
In forno
218 kcal
6

Ingredienti

  • Stampini da sformatino Ø 6 cm h 7 cm
  • 400 g di patate pesate lessate
  • 60 g di spinaci lessati
  • 140 g di polpa di zucca cotta in forno
  • 60 g di ricotta Granarolo
  • 100 ml di panna pastorizzata Granarolo
  • 2 uova fresche Granarolo
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 10 g di burro Granarolo
  • sale, pepe
  • Per decorare:
    • foglioline di spinaci
    • 15 g di scagliette di Parmigiano Reggiano

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Chi ben comincia
Questi golosi sformatini stupiranno i vostri ospiti per il sapore morbido ed avvolgente e, grazie alla loro allegra composizione cromatica, predisporranno i commensali ad accogliere con curiosità le portate che seguono nel menù.

Sformatini di verdure tricolore

Preparazione

1
Strizzate molto bene gli spinaci e frullateli.
2
Passate nello schiacciapatate le patate e frullate la zucca.
3
Lavorate la ricotta con le uova, il formaggio e la panna, poi aggiungete la massa alle patate mescolando con cura. Salate e pepate.
4
Dividete il composto in 3 parti nelle quantità seguenti: una parte di 300 g, una di 250 g e una di 150 g.
5
Alla parte di 250 g unite gli spinaci.
6
Alla parte di 150 g aggiungete la zucca. Lasciate neutra l'ultima parte
7
Ungete con poco burro gli stampini, poi infarinateli.
8
Distribuite sul fondo degli stampini il purè di zucca e livellate la superficie.
9
Versate poi il purè di spinaci e livellate di nuovo la superficie.
10
Completate distribuendo il purè neutro.
11
Infornate gli sformatini a 180° per 22/25 minuti.
12
Sfornate e dopo 10 minuti sformate delicatamente le preparazioni.
13
Guarnite gli sformatini con foglie di spinaci e scagliette di formaggio.

Ingredienti

  • Stampini da sformatino Ø 6 cm h 7 cm
  • 400 g di patate pesate lessate
  • 60 g di spinaci lessati
  • 140 g di polpa di zucca cotta in forno
  • 60 g di ricotta Granarolo
  • 100 ml di panna pastorizzata Granarolo
  • 2 uova fresche Granarolo
  • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 10 g di burro Granarolo
  • sale, pepe
  • Per decorare:
    • foglioline di spinaci
    • 15 g di scagliette di Parmigiano Reggiano
 Panna Alto Pastorizzata Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Panna Alto Pastorizzata Granarolo

Una bontà che comincia dal latte: la panna Granarolo nasce dalla scrematura di buon latte fresco 100% italiano ed è sottoposta a un trattamento termico che ne mantiene la bontà per più giorni.

Bontà per piatti dolci e salati. È ideale per preparare dolci al cucchiaio e torte, amalgamare i sughi, donare cremosità alle salse dei secondi piatti, rendere più appetitosi frutta e gelati.