Sformatini di ricotta e more

Dolce
Facile
150 min
Nessuna cottura
n/d
3

Ingredienti

  • 250 g di ricotta Granarolo Cucina ad Arte
  • 10 more
  • 3 fogli di gelatina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • menta fresca

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Un dolce fresco, adatto a una cena estiva fra amici ma che ingolosirà anche i più piccoli.
Provate anche con altri frutti di bosco o aggiungere al composto di ricotta un’essenza agrumata.

Sformatini di ricotta e more

Preparazione

1
Lavorate la ricotta con un cucchiaio e tenetela da parte.
2
Ammollate la gelatina in acqua fredda, strizzatela e lasciatela sciogliere in un pentolino con un cucchiaio di acqua. Unitela alla ricotta e mescolate molto bene.
3
Unite 5 more tagliate a metà e versate in pirottini di silicone. Lasciate rapprendere in frigo per almeno 3 ore.
4
Frullate le more restanti con lo zucchero, passatele attraverso un colino per togliere i semi e conservate il succo.
5
Sformate con delicatezza gli sformatini di ricotta, versate la coulis e servite con menta fresca.

Ingredienti

  • 250 g di ricotta Granarolo Cucina ad Arte
  • 10 more
  • 3 fogli di gelatina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • menta fresca
 Ricotta Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Ricotta Granarolo Cucina ad Arte

La Ricotta Granarolo Cucina ad Arte è versatile e appetitosa, ideale da assaporare tal e quale, ottima come ripieno per pasta fresca e torte salate o per rendere più cremosi dolci al cucchiaio e torte.​
Consigliata perché fonte naturale di Calcio, elemento indispensabile per rinforzare e mantenere la salute delle ossa in ogni fase della vita come la crescita, la gravidanza, l'allattamento e l'età matura. In più non contiene conservanti.​

​IL CONSIGLIO AD ARTE: dopo aver preparato delle brioche vuote o dei plumcake, farciscili in modo semplice e goloso mixando la ricotta con la panna montata