Sfogliatine con ricotta e asparagi

Antipasto
Media
25 min
Bollito / Lessato
540 kcal
4

Ingredienti

  • 1 foglio rettangolare di pasta sfoglia (230 g)
  • Quenelle di ricotta:
    • 180 g di ricotta Granarolo
    • 35 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
    • 1 rametto di timo
    Inoltre:
    • 60 g di Parmigiano Reggiano in scagliette
    • 100 g di asparagi mondati
    • 20 g di burro Granarolo
    • sale, pepe
    • 1 uovo extra fresco Granarolo per pennellare

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Il gioco delle consistenze La friabilità della pasta sfoglia e la croccantezza degli asparagi e delle scaglie di Parmigiano Reggiano fanno da armonioso contrappeso alla morbidezza della quenelle di ricotta. Le diverse consistenze delle sfogliatine di ricotta rendono il piatto una piacevole sorpresa per il palato.

Sfogliatine con ricotta e asparagi

Preparazione

1
Pennellate la pasta sfoglia con l'uovo sbattuto, poi dividetela in 16 quadrati di 7×7 cm. Sovrapponete 4 quadrati di pasta e infornate a 200°C per 12/15 minuti. Sfornateli e fateli raffreddare. Con delicatezza dividete ciascuna sfogliatina in tre strati.
2
Quenelle di ricotta: lavorate la ricotta con il Parmigiano Reggiano grattugiato e insaporite con il timo, un pizzico di sale e pepe, quindi ponete in frigo.
3
Tagliate a listarelle gli asparagi. Scottateli per 2 minuti in acqua bollente salata, poi scolateli e trasferiteli in padella con una noce di burro. Rosolate rapidamente e salate.
4
Con l'aiuto di due cucchiai formate le quenelle di ricotta.
5
Adagiate la base delle sfogliatine sui piattini, poi sovrapponete le scagliette di Parmigiano Reggiano. Deponetevi alcuni asparagi e ricopriteli con le quenelle di ricotta. Ricoprite con le sfogliatine. Deponete di nuovo le quenelle e gli asparagi.
6
Coprite con gli ultimi strati di pasta sfoglia. A piacere servite le sfogliatine con scaglie di Parmigiano Reggiano e gocce di aceto balsamico.

Ingredienti

  • 1 foglio rettangolare di pasta sfoglia (230 g)
  • Quenelle di ricotta:
    • 180 g di ricotta Granarolo
    • 35 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
    • 1 rametto di timo
    Inoltre:
    • 60 g di Parmigiano Reggiano in scagliette
    • 100 g di asparagi mondati
    • 20 g di burro Granarolo
    • sale, pepe
    • 1 uovo extra fresco Granarolo per pennellare
 Ricotta Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Ricotta Granarolo

Nuova ricetta:
     + cremosa
     + gustosa

La Ricotta Granarolo è versatile e leggera, ideale in cucina per mantecare primi piatti, per ripieni di paste e torte salate e per gustose ricette dolci.

Consigliata perché fonte naturale di Calcio, elemento indispensabile per rinforzare e mantenere la salute delle ossa in ogni fase della vita come la crescita, la gravidanza, l'allattamento e l'età matura. In più non contiene conservanti.