Rotolini di tacchino con finferli e mascarpone

Secondo
Facile
15 min
In padella
n/d
2

Ingredienti

  • 280 g di fesa di tacchino a fette
  • 200 g di finferli
  • 70 g mascarpone Granarolo Cucina ad Arte
  • 1 scalogno
  • 50 g burro Granarolo Cucina ad Arte
  • erbette aromatiche q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale, pepe, olio​

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

In questa ricetta abbiamo utilizzato i finferli per dare un gusto inteso alle scaloppine, ma se volete potete sostituirli con altri funghi, o semplicemente con delle erbette. Potete inoltre accompagnare questo secondo piatto con un buon purè di patate.

Rotolini di tacchino con finferli e mascarpone

Preparazione

1
Battete leggermente le fette di carne, per allargarle ulteriormente; e mettete da parte.
2
Lavate velocemente i funghi sotto l’acqua corrente, puliteli e fateli a pezzetti.
3
Tritate lo scalogno, soffriggetelo in una padella con poco olio e unite i funghi, fate cuocere fino a che non avranno perso tutta la loro acqua di vegetazione. Salate, pepate e insaporite con le erbe.
4
Spalmate le fette con poco mascarpone, disponete qualche fungo, arrotolate e fermate con uno stuzzicadenti.
5
Fate sciogliere il burro in una padella, aggiungete i rotolini di tacchino e fateli rosolare bene fino a cottura. Unite il resto del mascarpone, fate sciogliere, salate e servite caldo con il resto dei finferli e qualche foglia di prezzemolo.

Ingredienti

  • 280 g di fesa di tacchino a fette
  • 200 g di finferli
  • 70 g mascarpone Granarolo Cucina ad Arte
  • 1 scalogno
  • 50 g burro Granarolo Cucina ad Arte
  • erbette aromatiche q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale, pepe, olio​
 Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Il Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte si contraddistingue per il suo inconfondibile sapore di latte e per la sua consistenza cremosa, che ne fanno l’ingrediente principe dei classici della Grande Pasticceria Italiana come creme, coppe e tiramisù, ma è anche l’ideale per mantecare i primi piatti e rendere più golosi antipasti e salse.​
 Il Mascarpone Granarolo nasce inoltre da materie prime accuratamente selezionate e controllate come le panne 100% di origine italiana. ​

IL CONSIGLIO AD ARTE: per ottenere le migliori performance di consistenza e sapore ti consigliamo di utilizzarlo a temperatura ambiente estraendolo dal frigorifero circa 30 minuti prima del suo impiego.​