Risotto con le fragole

Primo
Facile
10 min
In casseruola
494 kcal
4

Ingredienti

  • 280 g di riso Carnaroli
  • 60 g di scalogno
  • 120 g di vino bianco prosecco
  • 180 g di squacquerone Granarolo
  • 150 g di fragole lavate e mondat
  • 40 g di burro Granarolo
  • 1 l di brodo vegetale
  • sale, pepe

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Tutto il buono delle fragole Preparate questo risotto con le fragole fresche di stagione. Questi frutti sono disponibili da fine marzo ad agosto. A seconda dell’epoca di maturazione sono disponibili le precoci con le varietà Precoce di Romagna, Regina e Sequoia; le estive con Rossella, Gorella e Isabella e, infine, le tardive, con Senga e Tardiva di Romagna.

Risotto con le fragole

Preparazione

1
Riso: lasciate imbiondire lo scalogno tritato con metà burro.
2
Unite il riso, tostatelo per un minuto, quindi sfumate con il prosecco.
3
Salate, pepate e portate avanti la cottura aggiungendo brodo bollente a poco a poco.
4
Quando il riso sarà cotto, mantecatelo con il burro restante e lo squacquerone.
5
Completate con le fragole a spicchietti e cubetti.
6
Lasciate riposare per 2 minuti prima di servire.

Ingredienti

  • 280 g di riso Carnaroli
  • 60 g di scalogno
  • 120 g di vino bianco prosecco
  • 180 g di squacquerone Granarolo
  • 150 g di fragole lavate e mondat
  • 40 g di burro Granarolo
  • 1 l di brodo vegetale
  • sale, pepe
 Squacquerone di Romagna DOP Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Squacquerone di Romagna DOP Granarolo

Con il suo gusto delicato e la sua «squagliabilità», lo Squacquerone di Romagna DOP Granarolo ti conquisterà a ogni boccone. Tipico della tradizione casearia della Romagna, si caratterizza per la spiccata cremosità e spalmabilità.

Lo Squacquerone Granarolo DOP garantisce:

  • esclusivo utilizzo di fermenti autoctoni;
  • esclusivo utilizzo di latte proveniente dalla zona di origine;
  • assenza di conservanti.