Risotto ai funghi porcini secchi

Primo
Media
30 min
In casseruola
n/d
4

Ingredienti

  • 150 g di stracchino Oggi Puoi
  • 100 g di panna alto pastorizzata Granarolo
  • 320 g di riso Carnaroli
  • 200 g di pomodori pelati
  • 50 g di funghi secchi 
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 ramo di rosmarino tagliato finemente
  • mezza cipolla
  • q.b. burro
  • q.b. sale

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Il risotto ai funghi porcini secchi è una classica ricetta invernale, ideale per un pranzo o una cena con gli amici, anche accompagnato da un buon bicchiere di vino. Per un sapore ancora più gustoso fate rinvenire i funghi nel latte!

Risotto ai funghi porcini secchi

Preparazione

1
Per prima cosa preparate la crema di crescenza: mettete in un pentolino la panna e 80 g di stracchino tagliato a dadini, quindi fate cuocere a fuoco lento finché risulta una crema. Fate raffreddare.
2
Fate rinvenire i funghi porcini secchi mettendoli in ammollo in poca acqua tiepida per 15-20 min.
3
Tritate finemente la mezza cipolla e fate un leggero soffritto con l'aggiunta di due spicchi d'aglio.
4
Strizzate i funghi, tritateli e aggiungeteli al soffritto assieme ai pomodori pelati.
5
Cuocete per circa un'ora e mezza molto lentamente con il coperchio.
6
Iniziate a scaldare il brodo.
7
In una casseruola antiaderente tostate il riso. Proseguite la cottura del risotto aggiungendo il brodo poco alla volta.
8
A cottura ultimata, quando il riso è al dente, mantecate con lo stracchino rimasto e una noce di burro, quindi mescolate e lasciatelo riposare coperto per un minuto.
9
Servite il riso con qualche cucchiaino di crema di stracchino, il ragù di porcini e una spolverata di rosmarino.

Ingredienti

  • 150 g di stracchino Oggi Puoi
  • 100 g di panna alto pastorizzata Granarolo
  • 320 g di riso Carnaroli
  • 200 g di pomodori pelati
  • 50 g di funghi secchi 
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 ramo di rosmarino tagliato finemente
  • mezza cipolla
  • q.b. burro
  • q.b. sale
 Stracchino Oggi Puoi

Prepara questa ricetta con:

Stracchino Oggi Puoi

Scopri il nuovo stracchino Granarolo Oggi Puoi: tutto il gusto Granarolo con il 30% di sale e il 50% di grassi in meno rispetto alla media del mercato dello stracchino. In più, è fatto con latte 100% italiano!

La riduzione del consumo di sodio contribuisce al mantenimento di una normale pressione sanguigna.

Un'alimentazione varia ed equilibrata e uno stile di vita sano ti aiutano a vivere meglio.