Ravioli ricotta, asparagi e limone

Primo
Media
60 min
In padella
n/d
4

Ingredienti

  • 200 g di ricotta Granarolo
  • 200 g di asparagi
  • 1/2 limone
  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • olio evo
  • sale
  • semola di grano duro

Ravioli ricotta, asparagi e limone

Preparazione

1
Come prima cosa, iniziare con la preparazione del ripieno. Lavare gli asparagi e tagliarli in piccoli pezzettini. Arrostirli in padella con un filo di olio evo e un pizzico di sale.
2
In una terrina, aggiungere gli asparagi cotti, il succo di mezzo limone e la ricotta. Mescolare e passare alla preparazione della pasta.
3
Formare una fontana con la farina, rompere nel centro le uova e aggiungere un cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Impastare bene a mano fino ad ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso, dopodiché stendere l'impasto con un matterello per ottenere almeno due sfoglie.
4
Cospargere di semola di grano duro uno stampo per ravioli (se a disposizione), altrimenti cospargere un piano di lavoro e adagiare la prima sfoglia. Formare dei piccoli mucchietti di ripieno, distanziati di almeno 5 cm l'uno con gli altri.
5
A questo punto, spennellare la seconda sfoglia con l'aiuto di un pennello da cucina e disponila sulla prima, mantenendo la parte umida rivolta verso il ripieno.
6
Far adagiare accuratamente le due sfoglie, premendo le dita intorno agli spazi dedicati al ripieno. Con l'aiuto di una rotella a zigzag, dividere i ravioli e spolverarli con un po' di semola.
7
Quando si saranno leggermente seccati, sarà possibile separare i ravioli facilmente e cuocerli in acqua salata per 3-4 minuti. È possibile arrostire i ravioli con una noce di burro dopo la cottura per renderli ancora più saporiti.

Ingredienti

  • 200 g di ricotta Granarolo
  • 200 g di asparagi
  • 1/2 limone
  • 300 g di farina
  • 3 uova
  • olio evo
  • sale
  • semola di grano duro
 Ricotta Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Ricotta Granarolo

Nuova ricetta:
     + cremosa
     + gustosa

La Ricotta Granarolo è versatile e leggera, ideale in cucina per mantecare primi piatti, per ripieni di paste e torte salate e per gustose ricette dolci.

Consigliata perché fonte naturale di Calcio, elemento indispensabile per rinforzare e mantenere la salute delle ossa in ogni fase della vita come la crescita, la gravidanza, l'allattamento e l'età matura. In più non contiene conservanti.