Ravioli dolci galluresi

Primo
Media
90 min
Bollito / Lessato
n/d
4

Ingredienti

Per i ravioli:
  • 500 g di farina di semola rimacinata di grano duro
  • q.b. acqua bollente salata (circa 200 ml ma dipende dal grado di assorbimento della farina con 10 g di sale)
  • 1 cucchiaio d'olio (oppure 1/2 uovo sbattuto)
 
Per il ripieno:
  • 500 g di ricotta
  • 1 uovo medio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 limone bio grattugiato
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaio di farina di frumento
  • sugo semplice di pomodoro
  • pecorino sardo stagionato grattugiato abbondante

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Potete gustare i ravioli dolci galluresi appena fatti o conservarli nel freezer. In quest'ultimo caso è bene non scongelarli prima della cottura, ma buttarli in acqua bollente ancora congelati.

Ravioli dolci galluresi

Preparazione

1
Disporre la semola a formare la classica fontana, sciogliere il sale (10 g) in un bicchiere d'acqua bollente, versare l'acqua al centro della fontana; versarla poco a poco, e man mano che l'impasto assorbe, aggiungere gradualmente altra acqua calda.
2
Lavorare bene l'impasto fino a farlo diventare piuttosto compatto, sodo e liscio. Fare riposare l'impasto coperto da pellicola almeno mezz'ora.
3
Nel frattempo, preparare a parte il ripieno amalgamando in un recipiente capiente la ricotta con l'uovo, lo zucchero, un pizzico di sale, il prezzemolo tritato, la scorza del limone e la farina.
4
Setacciare la ricotta e lavorarla con gli altri ingredienti in modo da ottenere una crema ben amalgamata e compatta.
5
Con la sfogliatrice per pasta stendere una sfoglia fine di pasta. Con un cucchiaino da caffè prendere il ripieno, fare delle palline e disporle sulla striscia di sfoglia.
6
Ripiegare la pasta e premerla delicatamente con le dita attorno al ripieno per farla aderire e cosa ancora più importante per togliere l'aria dall'involucro.
7
Con la rotellina ritagliare i "puligioni" in forma quadrata e disporli su un vassoio ben infarinato.
8
Cuocerli in abbondante acqua salata, scolandoli dopo pochi minuti quando vengono a galla. In un piatto capiente di portata versare un paio di cucchiai di sugo e una manciata di pecorino grattugiato, versare uno strato di ravioli, coprire con altro sugo e pecorino e proseguite a strati. Servire ben caldi.

Ingredienti

Per i ravioli:
  • 500 g di farina di semola rimacinata di grano duro
  • q.b. acqua bollente salata (circa 200 ml ma dipende dal grado di assorbimento della farina con 10 g di sale)
  • 1 cucchiaio d'olio (oppure 1/2 uovo sbattuto)
 
Per il ripieno:
  • 500 g di ricotta
  • 1 uovo medio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 limone bio grattugiato
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaio di farina di frumento
  • sugo semplice di pomodoro
  • pecorino sardo stagionato grattugiato abbondante
 Uova Granarolo Biologico

Prepara questa ricetta con:

Uova Granarolo Biologico

Le uova Granarolo Biologico sono dedicate a te che ami le uova naturali, sicure e controllate.

Le uova Granarolo Biologico provengono da galline libere di razzolare e nutrite solo con mangimi di origine biologica.