Polpette di scarola, ricotta e bacche di goji

Secondo
Facile
60 min
In forno
n/d
4

Ingredienti

  • 1 cespo di scarola
  • 1 confezione di ricotta Granarolo Cucina ad Arte (250 g)
  • 1 uovo fresco Granarolo
  • 2 cucchiai di formaggio stagionato grattugiato
  • 2 cucchiai di bacche di goji
  • 2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
  • 1 spicchio d'aglio
  • q.b. pangrattato
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Le polpette di scarola, ricotta e bacche di goji sono un secondo piatto vegetariano ideale da preparare per una cena informale o, se servite come antipasto, per un aperitivo tra amici. Potete sostituire le bacche di goji con l'uvetta o aggiungere alla panatura della frutta secca come mandorle o pinoli.

Polpette di scarola, ricotta e bacche di goji

Preparazione

1
Lavare accuratamente la scarola e tagliarla in pezzi omogenei.
2
Scaldare qualche cucchiaio di olio in una padella con l'aglio in camicia, aggiungere la scarola, qualche cucchiaio di acqua, un pizzico di sale e lasciar appassire per circa 5-10 minuti, o finché è morbida. Eliminare l'aglio e aggiungere le bacche di goji.
3
Trasferire in una ciotola la ricotta, la scarola ben strizzata, l'uovo, le olive, il formaggio, il sale e il pepe.
4
Frullare a piacere una parte del composto e aggiungere pangrattato fino a ottenere un composto morbido, ma facile da lavorare.
5
Formare delle piccole polpette, passarle nel pangrattato e trasferirle in una teglia rivestita di carta forno. Condire le polpette con un filo d'olio e cuocerle nel forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti, o fino a doratura. Servire le polpette calde o tiepide.

Ingredienti

  • 1 cespo di scarola
  • 1 confezione di ricotta Granarolo Cucina ad Arte (250 g)
  • 1 uovo fresco Granarolo
  • 2 cucchiai di formaggio stagionato grattugiato
  • 2 cucchiai di bacche di goji
  • 2 cucchiai di olive taggiasche denocciolate
  • 1 spicchio d'aglio
  • q.b. pangrattato
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe
 Ricotta Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Ricotta Granarolo Cucina ad Arte

La Ricotta Granarolo Cucina ad Arte è versatile e appetitosa, ideale da assaporare tal e quale, ottima come ripieno per pasta fresca e torte salate o per rendere più cremosi dolci al cucchiaio e torte.​
Consigliata perché fonte naturale di Calcio, elemento indispensabile per rinforzare e mantenere la salute delle ossa in ogni fase della vita come la crescita, la gravidanza, l'allattamento e l'età matura. In più non contiene conservanti.​

​IL CONSIGLIO AD ARTE: dopo aver preparato delle brioche vuote o dei plumcake, farciscili in modo semplice e goloso mixando la ricotta con la panna montata