Pennette Arlecchino

Primo
Facile
30 min
In forno
378 kcal
4

Ingredienti

  • 280 g di mezze penne rigate
  • Sugo:
    • 100 ml di latte fresco Alta Qualità Granarolo
    • 150 g di ricotta Granarolo Cucina ad Arte
    • 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
    • 40 g di cipolla
    • 10 g di olio extravergine d'oliva
    • sale
    Per decorare:
    • 1 carota
    • 3 zucchine
    • 1 falda di peperone rosso
    • 1 fetta di zucca gialla

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Una formina per ogni stagione Sarà molto semplice personalizzare la decorazione delle vostre penne anche in base alla stagione. Siete in primavera? Incidete le verdure con un tagliapasta a forma di fiorellino; per l’estate invece sarà perfetto un simpatico pesciolino; in autunno cadono le foglie quindi procuratevi un tagliapasta con questa forma. Infine per Natale non può mancare il tagliapasta a forma di abete.

Pennette Arlecchino

Preparazione

1
Tagliate a fette la buccia delle zucchine, poi affettate la carota e la zucca.
2
Con i tagliapasta incidete le verdure.
3
Trasferite le verdurine incise in una placca, ungetele e infornate a 180° per 20 minuti.
4
Sugo: tritate finemente la cipolla con gli sfridi delle verdure rimasti, poi appassiteli in olio.
5
Ricoprite con il latte e cuocete per 10 minuti.
6
Stemperate gli sfridi delle verdurine cotte nel latte con la ricotta e aggiungete il formaggio.
7
Controllate il sale, diluite con alcuni cucchiai di latte e conservate a parte.
8
Lessate le penne in abbondante acqua salata, scolatele al dente e ripassatele in padella con la ricotta.
9
Distribuite la pasta nei piatti e decoratela con le verdurine incise.

Ingredienti

  • 280 g di mezze penne rigate
  • Sugo:
    • 100 ml di latte fresco Alta Qualità Granarolo
    • 150 g di ricotta Granarolo Cucina ad Arte
    • 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
    • 40 g di cipolla
    • 10 g di olio extravergine d'oliva
    • sale
    Per decorare:
    • 1 carota
    • 3 zucchine
    • 1 falda di peperone rosso
    • 1 fetta di zucca gialla
 Ricotta Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Ricotta Granarolo Cucina ad Arte

La Ricotta Granarolo Cucina ad Arte è versatile e appetitosa, ideale da assaporare tal e quale, ottima come ripieno per pasta fresca e torte salate o per rendere più cremosi dolci al cucchiaio e torte.​
Consigliata perché fonte naturale di Calcio, elemento indispensabile per rinforzare e mantenere la salute delle ossa in ogni fase della vita come la crescita, la gravidanza, l'allattamento e l'età matura. In più non contiene conservanti.​

​IL CONSIGLIO AD ARTE: dopo aver preparato delle brioche vuote o dei plumcake, farciscili in modo semplice e goloso mixando la ricotta con la panna montata