Pappardelle al radicchio e porro

Primo
Facile
50 min
In pentola
537 kcal
4

Ingredienti

Pappardelle:
  • 3 uova fresche Granarolo
  • 300 g di farina
  • sale
Sugo:
  • 200 g di radicchio trevigiano tagliato sottile
  • 40 g di burro Granarolo Cucina ad Arte
  • 60 g di porro
  • 80 ml di panna fresca Granarolo Cucina ad Arte
  • 60 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sale, pepe
Inoltre:
  • radicchio per decorare

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Un consiglio
I tempi di riposo della pasta antecedenti al taglio delle pappardelle sono molto variabili: prima di procedere ad effettuare questa operazione assicuratevi che la pasta all'uovo si sia asciugata e non si attacchi; nello stesso tempo fate attenzione però a non farla seccare troppo, altrimenti non riuscirete ad arrotolarla.

Pappardelle al radicchio e porro

Preparazione

1
Sulla spianatoia disponete la farina a fontana, apritela al centro e rompetevi le uova.
2
Con una forchetta iniziate a sbatterle incorporando gradatamente la farina.
Salate e lavorate la pasta con le mani fino a renderla liscia ed elastica.
Avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare in frigorifero almeno per 30 minuti.
3
Riprendete il panetto di pasta, quindi con il mattarello o con l'apposita macchinetta stendetelo in una sfoglia sottile.
4
Lasciate asciugare la pasta. Quando si sarà asciugata, ma sarà ancora malleabile, avvolgetela delicatamente su se stessa.
5
Con un coltello affilato a lama piatta tagliate le pappardelle alte circa 13 mm.
6
Con l'aiuto di un poco di farina arrotolatele a nido e lasciate asciugare.
7
Soffriggete nel burro il porro tagliato a rondelle unendo qualche cucchiaio di acqua. Cuocete per circa 5 minuti. Unite 100 g di radicchio a pezzetti (le parti più dure) e cuocete per 2-3 minuti.
8
Salate, pepate e frullate tutto.
9
In una larga padella scaldate la panna con un pizzico di sale, un cucchiaio di acqua e il Parmigiano. Appena il formaggio sarà sciolto allontanate dal calore e unite il frullato di porro e radicchio.
10
Lessate le pappardelle in abbondante acqua salata e scolatele al dente.
11
Versate subito in padella la pasta e il radicchio rimasto. Fate saltare per 1 minuto.
12
Ponete la pasta nei piatti e decorate con listarelle di radicchio.

Ingredienti

Pappardelle:
  • 3 uova fresche Granarolo
  • 300 g di farina
  • sale
Sugo:
  • 200 g di radicchio trevigiano tagliato sottile
  • 40 g di burro Granarolo Cucina ad Arte
  • 60 g di porro
  • 80 ml di panna fresca Granarolo Cucina ad Arte
  • 60 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • sale, pepe
Inoltre:
  • radicchio per decorare
 Uova Fresche Granarolo Cucina ad Arte Da allevamenti a terra

Prepara questa ricetta con:

Uova Fresche Granarolo Cucina ad Arte Da allevamenti a terra

Le Uova Fresche Granarolo Cucina ad Arte provengono da allevamenti italiani scelti con cura dove le galline vengono alimentate con mangimi privi di farine di origine animale.

IL CONSIGLIO AD ARTE
Per montare perfettamente le uova insieme allo zucchero, nelle preparazioni di pasticceria, utilizzale rigorosamente a temperatura ambiente.