Mini tarte tatin di cipolle all’aceto balsamico

Antipasto
Media
15 min
In forno
375 kcal
4

Ingredienti

  • 150 g di pasta sfoglia
  • 400 g di cipolline borettane già pulite
  • 60 g di burro Granarolo Cucina ad Arte
  • 25 g di zucchero
  • 60 g di aceto balsamico
  • sale
  • Decorazione:
    • erba cipollina

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Cipolline versatili Le cipolline caramellate con l’aceto balsamico emanano un profumo penetrante e si caratterizzano per il sapore agrodolce: queste mini tatin sono ideali da gustare come sfizioso antipasto.

Mini tarte tatin di cipolle all’aceto balsamico

Preparazione

1
Scottate le cipolline per 5 minuti in acqua leggermente salata, poi scolatele.
2
In una padella con il burro, lo zucchero e un pizzico di sale cuocete le cipolline per 5 minuti unendo 2-3 cucchiai di acqua.
3
Versate l'aceto e cuocete per altri 10 minuti circa.
4
Stendete la pasta sfoglia e con il tagliapasta incidete dei dischi di Ø 12 cm.
5
Ponete le cipolline negli stampini.
6
Coprite le cipolline con il disco di pasta, premendolo bene e inserendolo negli stampini. Infornate a 180° e cuocete per 15/20 minuti.
7
Sfornate le tatin, lasciatele riposare per 2/3 minuti, quindi rovesciatele sul piatto.
8
Guarnite con l'erba cipollina tritata e servite.

Ingredienti

  • 150 g di pasta sfoglia
  • 400 g di cipolline borettane già pulite
  • 60 g di burro Granarolo Cucina ad Arte
  • 25 g di zucchero
  • 60 g di aceto balsamico
  • sale
  • Decorazione:
    • erba cipollina
 Burro Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Burro Granarolo Cucina ad Arte

Il Burro Granarolo Cucina ad Arte è fatto esclusivamente con panne italiane a garanzia della qualità che da sempre Granarolo vuole offrirti.​
Fatto con panna cremosa, è perfetto per cucinare e per le tue preparazioni di pasticceria. Un alleato da avere sempre a portata di frigo. ​

IL CONSIGLIO AD ARTE: ungi sempre la tortiera con burro a pomata, il burro fuso crea uno strato troppo sottile che non garantisce il distacco del dolce dopo la cottura.