Frittelle dolci di Carnevale

Dolce
Difficile
40 min
Fritto
n/d
4

Ingredienti

  • 10 g di lievito di birra
  • 100 ml di acqua tiepida1 cucchiaino di zucchero
  • 50 g di farina
  • Inoltre:
    • 150 ml di panna Granarolo
    • 350 g di farina
    • 80 g di zucchero
    • 1 uovo
    • 2 bustine di vanillina
    • 2 pizzichi di sale
    • olio di arachidi

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Carnevale, tempo di maschere e dolci! Le frittelle tipico dolce di Carnevale, hanno l’aspetto di un bigné, e possono presentarsi sia nella versione vuota che farcita di crema pasticcera o crema al cioccolato. Una vera golosità per bimbi e adulti!

Frittelle dolci di Carnevale

Preparazione

1
Sciogliete il lievito di birra nell'acqua tiepida con il cucchiaino di zucchero e 50 g di farina. Mescolate e lasciate lievitare per 30 minuti. Al preimpasto lievitato aggiungete la panna Granarolo tiepida, la farina, il sale, lo zucchero e l'uovo.
Aromatizzate con la vanillina. Impastate con cura e lasciate lievitare l'impasto coperto con un canovaccio per 60 minuti.
2
Mescolate nuovamente l'impasto e trasferitelo in una sac à poche con bocchetta tonda 0/ 2-1/2 cm.
3
In una padella portate a temperatura 1 litro di olio, quindi formate direttamente sulla padella le frittelle (fate uscire un poco di impasto alla volta dalla sac à poche, tagliandolo con le forbici). Quando le frittelle saranno dorate, scolatele.

Ingredienti

  • 10 g di lievito di birra
  • 100 ml di acqua tiepida1 cucchiaino di zucchero
  • 50 g di farina
  • Inoltre:
    • 150 ml di panna Granarolo
    • 350 g di farina
    • 80 g di zucchero
    • 1 uovo
    • 2 bustine di vanillina
    • 2 pizzichi di sale
    • olio di arachidi
 Panna Alto Pastorizzata Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Panna Alto Pastorizzata Granarolo

Una bontà che comincia dal latte: la panna Granarolo nasce dalla scrematura di buon latte fresco 100% italiano ed è sottoposta a un trattamento termico che ne mantiene la bontà per più giorni.

Bontà per piatti dolci e salati. È ideale per preparare dolci al cucchiaio e torte, amalgamare i sughi, donare cremosità alle salse dei secondi piatti, rendere più appetitosi frutta e gelati.