Filetto ai tre pepi

Secondo
Media
30 min
In padella
n/d
4

Ingredienti

  • 4 filetti di vitello di 2 cm di spessore
  • 400 ml di Panna Pastorizzata Granarolo
  • 60 g di Burro Granarolo
  • ½ bicchiere di cognac
  • ½ bicchiere di Mateus (o Grignolino)
  • pepe verde in grani
  • pepe rosa in grani
  • pepe nero in grani
  • qb sale

Filetto ai tre pepi

Preparazione

1
Scaldate metà della panna pastorizzata a disposizione insieme ad un cucchiaio di pepe rosa, un cucchiaio di pepe nero e uno di pepe verde.
2
Appena prima che arrivi a bollore, togliete dal fuoco e lasciate riposare fino al raffreddamento.
3
Prendete i filetti e fateli rosolare per circa 2 minuti per lato, aggiungete una noce di burro sia all'inizio che per cuocere il secondo lato.
4
Salate adeguatamente entrambi i lati del filetto una volta che avranno preso colore. Fiammeggiate i filetti con del cognac.
5
Rimuovete la carne dalla padella e conservatela al caldo. Aggiungete, alla padella dove avrete cotto i filetti, un cucchiaio di pepe verde e deglassate con un paio di cucchiai di Mateus (in alternativa utilizzate il Grignolino).
6
Aggiungete il resto della panna e la salsa preparata in precedenza. Continuate la cottura della salsa a fiamma bassa fino ridurla della metà.
7
Unite la carne alla salsa in padella e lasciate insaporire il tutto per 1-2 minuti.
8
Servite il filetto ben caldo.

Ingredienti

  • 4 filetti di vitello di 2 cm di spessore
  • 400 ml di Panna Pastorizzata Granarolo
  • 60 g di Burro Granarolo
  • ½ bicchiere di cognac
  • ½ bicchiere di Mateus (o Grignolino)
  • pepe verde in grani
  • pepe rosa in grani
  • pepe nero in grani
  • qb sale
 Panna Alto Pastorizzata Granarolo

Prepara questa ricetta con:

Panna Alto Pastorizzata Granarolo

Una bontà che comincia dal latte: la panna Granarolo nasce dalla scrematura di buon latte fresco 100% italiano ed è sottoposta a un trattamento termico che ne mantiene la bontà per più giorni.

Bontà per piatti dolci e salati. È ideale per preparare dolci al cucchiaio e torte, amalgamare i sughi, donare cremosità alle salse dei secondi piatti, rendere più appetitosi frutta e gelati.