Baci di dama salati

Antipasto
Facile
15 min
In forno
n/d
6

Ingredienti

Per l’impasto:
  • 80 g di Burro Granarolo Cucina ad Arte
  • 100 g di farina
  • 100 g di mandorle pelate e tritate finissime
  • 80 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 pizzico di sale
  • 20 ml di vino bianco
Per il ripieno:
  • 80 g di mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Consigli e curiosità per le tue ricette

Tante varianti per tutti i gusti

Per un tocco di gusto in più: se volete una farcitura dal sapore più accentuato, potete unire al mascarpone del gorgonzola, delle erbe aromatiche tritate finemente o della paprika.

Baci di dama salati

Preparazione

1
Versate le mandorle, il Parmigiano Reggiano grattugiato, il sale e la farina in una ciotola (o nella tazza di un robot).
2
Aggiungete poi il burro freddo tagliato a cubetti e il vino bianco quindi impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
3
Dividete l'impasto in pezzetti di circa 8-10 gr l'uno e, con i palmi delle mani, formate tante palline regolari (otterrete circa 40-42 palline).
4
Adagiate le palline su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole 3-4 cm una dall'altra.
5
Infornate in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti, dopodiché estraete la teglia e lasciate raffreddare i biscottini salati.
6
Nel frattempo ammorbidite il mascarpone Granarolo e mettetelo in una tasca da pasticcere con bocchetta grossa e liscia. Prendete un biscottino salato, spremete sulla sua parte piatta un po' di mascarpone e quindi poggiate su di esso la parte piatta di un secondo biscottino, così da formare un bacio.
7
Procedete alla stessa maniera fino all'esaurimento dei biscottini. Servite immediatamente oppure conservate i baci salati al formaggio in un contenitore col coperchio o coperti con della pellicola trasparente, riponendoli in frigorifero.

Ingredienti

Per l’impasto:
  • 80 g di Burro Granarolo Cucina ad Arte
  • 100 g di farina
  • 100 g di mandorle pelate e tritate finissime
  • 80 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 pizzico di sale
  • 20 ml di vino bianco
Per il ripieno:
  • 80 g di mascarpone Granarolo Cucina ad Arte
 Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Prepara questa ricetta con:

Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte

Il Mascarpone Granarolo Cucina ad Arte si contraddistingue per il suo inconfondibile sapore di latte e per la sua consistenza cremosa, che ne fanno l’ingrediente principe dei classici della Grande Pasticceria Italiana come creme, coppe e tiramisù, ma è anche l’ideale per mantecare i primi piatti e rendere più golosi antipasti e salse.​
 Il Mascarpone Granarolo nasce inoltre da materie prime accuratamente selezionate e controllate come le panne 100% di origine italiana. ​

IL CONSIGLIO AD ARTE: per ottenere le migliori performance di consistenza e sapore ti consigliamo di utilizzarlo a temperatura ambiente estraendolo dal frigorifero circa 30 minuti prima del suo impiego.​