Vai ai contenuti principali
Granarolo

Risotto ai funghi porcini

 
Condividi la ricetta
Scarica il pdf
Stampa la ricetta
Invia ad un amico
Invia suggerimenti
Log in o crea un account utente per inviare un commento.
 
 
Preparazione
Fase 1

Versate in una casseruola 40 g di burro con la cipolla tritata finemente, poi fate soffriggere a fuoco dolce.

fase-1
 
 
Fase 2

Aggiungete i funghi puliti, tagliati a fettine o a spicchi.

fase-2
 
 
Fase 3

Continuate la cottura per un paio di minuti, poi unite il riso.

fase-3
 
 
Fase 4

Fatelo tostare per qualche minuto, prima di bagnare con il vino bianco.

fase-4
 
 
Fase 5

Lasciate evaporare a fiamma vivace, poi portate avanti la cottura bagnando gradualmente con il brodo caldo.

 
Fase 6

Regolate di sale e pepe.

 
Fase 7

Quando il risotto sarà cotto, mantecatelo con il burro rimasto e il Parmigiano grattugiato.

fase-7
 
 
Fase 8

Decorate la preparazione con prezzemolo tritato e guarnitela con foglioline.

 
 
Primo
Primo
Immagine Preparazione
30 min
Immagine Stampa
25 min
Immagine Calorie
442 kcal*
 

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 g di riso
  • 60 g di burro Granarolo
  • 70 g di cipolla
  • 300 g di funghi porcini freschi o surgelati
  • 70 ml di vino bianco secco
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • un ciuffo di prezzemolo
  • brodo vegetale q.b.
  • sale, pepe

In collaborazione con:

logo più cucina
 
*Calorie calcolate da Quadò Editrice srl
(software Easydiet aggiornamento 2007)
 
 
Prepara questa ricetta con:

Grazie alla qualità delle materie prime utilizzate è ideale per preparare torte e crostate. Ottimo come condimento per i primi piatti: darà il meglio di sé anche in una semplice pasta al burro!

 
Consigli e curiosità per questa ricetta:

Un consiglio importante

Non lavate i funghi porcini sotto l’acqua corrente: per provvedere alla loro pulizia è sufficiente munirsi di un coltellino affilato per eliminare le tracce di terra dal gambo e di un panno umido per pulire con delicatezza il gambo e la cappella del fungo.